Scrivo dal Kaslik, Libano, dove mi sono appena trasferita e sono appena riuscita ad accedere a questo sito dopo molto tempo.

Voglio parlare di Paolo... e di Luca, che leggiamo oggi nella liturgia del rito latino. Lo preciso perché al momento seguo quello della terra in cui mi trovo, il rito siriaco maronita.

Oggi san Paolo (1 Cor 3,18-23) ci dice: Non vi illudete, non vi crediate tanto furbi, se riuscite nelle cose del mondo, negli affari, se avete successo nella vita.

 

San Paolo Icona

Facciamoci stolti, per diventare sapienti. Prendiamo scelte che il mondo non capisce e non può approvare, per seguire le quali non ci incoraggerà. Facciamo scelte di umiltà, abbassiamoci e andiamo a cercare gli ultimi, perdiamo il nostro tempo con loro e mettiamolo nelle mani potenti e feconde di Dio. Nell'umiltà, nell'abbassamento, troveremo quella sapienza, che ci fa conoscere Dio, e che è un dono dello Spirito Santo, e che è la "logica" di Dio e non la logica di astuzia degli uomini. Quest'ultima stessa ci fa cadere, poiché ci fa confidare solo nelle nostre forze e ci fa dimenticare la sapienza di Dio che ci può guidare.

Passiamo un po' di tempo con la vicina di casa che ha bisogno di aiuto, con una persona che non ragiona, con chi è abbandonato, con chi non ha nessuno che lo vada a trovare e con cui parlare. Lasciamo perdere per un attimo tutte le nostre occupazioni "astute" e diamo un po' di tempo a Dio, che sicuramente ne saprà trarre profitto.

Passiamo il tempo con Dio stesso, che scende affianco a noi ogni giorno a poche decine di metri dalla nostra casa, nell'Eucaristia. Partecipiamo alla s. Messa, come se andassimo a trovare il più caro amico che ci viene a trovare e al quale andremmo incontro subito. Passiamo un po' di tempo davanti al Santissimo Sacramento e un po' in preghiera.

Vediamo ora che ci racconta Luca, il compagno di viaggio di Paolo e suo narratore. Ci parla di Simone, oggi che almeno qui è la sua festa, e della pesca miracolosa. Dopo aver ascoltato Paolo abbiamo una conferma delle sue parole: davvero siamo più produttivi che mai quando mettiamo tutte le nostre risorse nelle mani di Dio, che ci affidiamo a Lui, ci fidiamo di Lui, non più seguendo la logica umana, ma la logica divina che è vera sapienza.

 

  • Malta
    Malta
  • Siracusa
    Siracusa
  • Reggio
    Reggio
  • Pozzuoli
    Pozzuoli
  • Foro Appio e Tre Taverne
    Foro Appio e Tre Taverne
  • Roma
    Roma